SINEFINIS: bollicine senza confini

Due amici, Robert Prinčič and Matjaž Četrtič
due giovani produttori, Gradis’ciutta e Ferdinand
due paesi, Italia e Slovenia,


uno stesso vitigno, Ribolla Gialla / Rumen Rebula
uno stesso territorio, Collio/Brda
un progetto insieme, Sinefinis


Un vino che unisce: Sinefinis Rebolium


Natto come progetto frutto del loro MBA in Wine Business al Mib di Trieste, hanno deciso di farlo devenire realtà. Grazie alle regulazione e l’armonizzazione dell’Unione Europea, le uve del Collio Goriziano ed Goriška Brda possono essere assemblate per creare un vino prodotto in UE, senza denominazione del territorio.

Si tratta di uno spumante metodo classico ottenuto dal vitigno autoctono Ribolla Gialla che si esprime al suo meglio in questa zona vocata. Ogni produttore elabora il vino base nel suo paese, San Floriano del Collio e Kojsko, che vengono dopo assemblati e sottoposti alla seconda fermentazione in bottiglia. Dopo rimane in cantina con un tempo di sosta sui lieviti di 33 mesi prima di essere commercializzato.

Rebolium, nome latino del vitigno autoctono che testimonia l’unità di entrambi denominazioni viticole che sono state un territorio unico fino al Trattato di Parigi nel 1947. La frontiera tra l’Italia e l’ex-Yugoslavia ha avuto tante conseguenze per gli abitanti: famiglie separate ed vignetti divisi. Non è fino il 2004 che l’Slovenia diventa membro dell’Unione Europea ed nel 2007 entra nello spazio Schenghen facendo sparire le frontiere fisiche.

Lo spumante Sinefinis Rebolium è stato presentato nel 2010 nell’ambasciata italiana a Ljubljana in occasione della Festa Nazionale Italiana con grande successo. Così fu scelto per celebrare l’incontro del presidente italiano Giorgio Napolitano ed il presidente sloveno Danilo Türk nell’ambasciata slovena di Roma nel gennaio 2011, segno dei buon rapporti tra entrambi paesi.

Abbiamo avuto il piacere di assagiare entrambi spumanti SINEFINIS in una recente visita all’azienda Gradis’ciutta.

Sinefinis Rebolium 2011.
Colore giallo paglierino, limpido. Perlage fino con naso sottile ed bouquet elegante. In bocca, bella struttura e freschezza con finale secco.

Sinefinis Rosé 2011. (Ribolla Gialla e Pinot Nero, 33 mesi sur lattes)
Attrattivo colore rosato ramato. Aromatico, cremoso perlage ed avvolgente in bocca. Consigliato per accompagnare un intero pranzo.
 

Per ulteriore informazione: http://www.sinefinis.com